Lo sviluppo tecnologico spinge cambiamenti continui creando contesti complessi, ambigui e volatili. Gli obiettivi a lungo periodo sono fondamentali per sviluppare un pensiero prospettico per non cadere nella trappola dell’eccessiva operatività̀ e della confusione tra ciò̀ che è strategico e ciò̀ che è urgente.

Diventa sempre più necessario sviluppare la capacità di prevedere scenari futuri, le possibili soluzioni per comprendere come l’organizzazione potrebbe, o no, reagire.  In questo contesto si pone l’obiettivo di aumentare la consapevolezza di sé, il comfort nell’ambiguità, il pensiero strategico: gli ingredienti alla base del nuovo profilo del leader.

Descrizione corso:

Pensiero Strategico: che cos’è e a cosa serve?

Riflessione sull’importanza del pensiero strategico con esercizi pratici di gruppo

Come applicare il Pensiero Strategico

Stili di Leadership Strategico – vantaggi e svantaggi in base agli obiettivi aziendali/personali e le competenze necessarie per svilupparlo

Esercizio di gruppo focalizzato sulla comunicazione della propria visione

Ostacoli al Pensiero Strategico

Conoscere i propri limiti nel pensare “in grande”

Sviluppare la capacità di eliminare i preconcetti e avere maggiore apertura mentale

Esercizio di gruppo per conoscere se stessi e gli altri per un utilizzo più “strategico”

Da visione ad azione

Apprendere le fasi del pensiero strategico  (con test di personalità sulle proprie capacità di pensare in grande) 

Caso concreto – lavoro di gruppo

Data: in base alle richieste vengono organizzate le aule

Durata: 2 Giornate

Costo: 500 euro/partecipante*
Location: Milano da definire in base agli partecipanti (centrale)
*per corsi aziendali invia una mail a info@kthinking.net

Contattaci per ulteriori informazioni

Privacy

14 + 14 =